I MAGNIFICI 7: OTTO INCONTRI SUI VIZI CAPITALI

Associazione S.P.I.A.Homepage NewsI MAGNIFICI 7: OTTO INCONTRI SUI VIZI CAPITALI
Posted by:
2701 Views

Borgio Verezzi (SV) | Sala Consiliare del Comune | Via Municipio 17 |
6, 13, 20, 27 marzo e 3, 10, 17, 24 aprile 2015 | h. 21.00  | Ingresso libero

Promossi dall’Associazione s.p.i.a. Sentieri di Psicologia Integrata e Applicata  in collaborazione con il Comune di Borgio Verezzi, e con il patrocinio del Circolo degli Inquieti, gli incontri vedranno impegnate Stefania Bonora, Oriana Cartaregia, Carla Crespi, Eleonora De Vecchi, Graziella Frasca Gallo, Paola Maritan, Linda Marongiu, Nella Mazzoni, Silvia Metzeltin, Stefano, Sancio, Silvia Taliente.

La prima serata, dedicata alla SUPERBIA, è a cura di Carla Crespi.

Otto gli incontri: uno per ciascun vizio e l’ottavo dedicato all’aspetto iconografico dei vizi, curato da Eleonora De Vecchi, conservatrice museale, che proporrà un ‘viaggio’ all’interno delle interpretazioni visive date dagli artisti sull’argomento.

Definiti come tali dai Padri della Chiesa, i Vizi hanno sempre attratto l’attenzione di teologi, filosofi, scrittori, musicisti, artisti in genere che ne hanno tratto, nel corso dei secoli, figure indimenticabili oltreché riflessioni che ci impegnano a fondo se solo ci si prende il gusto di dedicarvisi.

L’idea è quindi nata dal desiderio di verificare se al giorno d’oggi, quelli che per secoli sono stati considerati vizi o peccati capitali, siano ancora percepiti come tali, se la modernità abbia deformato la nostra percezione in merito, se e come le conoscenze, la società, i ritmi possano aver sdoganato i vizi o, addirittura, resi virtù, se e in che modo la psicologia entri in questo territorio, svelando attitudini, deformazioni, incapacità di affrontare la quotidianità se non attraverso la lente di uno o più vizi.
Si è inoltre scelto di prendere in esame non solo I MAGNIFICI 7 dal punto di vista dei viziosi, di chi cioè esercita il vizio, ma anche da quello della ‘vittima’ di chi cioè, spesso senza volere, si trova in balia di una passione altrui di cui subisce le conseguenze.

Nel preparare le serate i ‘relatori’, oltre a scegliere a quale de I MAGNIFICI 7 dedicare la propria attenzione, su cui sviluppare una riflessione seria e giocosa al tempo stesso, si sono trovati a confrontarsi con le proprie abitudini, scoprendo, non senza ilarità, di possedere tutti o quasi i vizi…

Superbia da 'I Vizi Capitali' di Hieronymus BoschNel corso degli otto appuntamenti si potranno quindi conoscere da più vicino i vizi capitali, la loro storia, il loro mutare di pari passo con i tempi, i personaggi storici o letterari che ne hanno incarnato i panni, le eventuali variazioni, le giustificazioni, entrando in contatto così con grandi artisti e/o con personaggi che sono entrati nella storia come identificazione dell’uno o dell’altro vizio (es. l’Avaro di Molière, Don Giovanni, ecc.).

Ciascuno de I MAGNIFICI 7 verrà introdotto da un  brevissimo assaggio teatrale; la parola passerà dunque ai grandi di tutti i tempi: Shakespeare, Goldoni, Sofocle, Goethe….per una carrellata di grandi viziosi, portati in scena dall’ingegno di commediografi, drammaturghi, tragedi: un omaggio anche alla vocazione teatrale quasi cinquantennale del paese del teatro: Borgio Verezzi.
Grazie al fantastico gruppo di lavoro che si è dannato a leggere e scrivere (ma anche divertito…) per questo progetto e grazie soprattutto al Comune di Borgio Verezzi che ha scelto di voler indagare insieme a noi I MAGNIFICI 7.

I Magnifici 7

Comments are closed.